In principio, attorno agli anni ’50, c’era la Mondialfrutta Giannetti. Dopo 40 anni di onorata carriera ha sentito l’esigenza di essere affiancata così a supporto è nata la Globo Srl che nel 2004 è diventata Spa. Proprio in quegli anni, all’inizio del millennio, la nuova frontiera era l’agricoltura biologica, fede abbracciata e perseguita pienamente dalla famiglia Giannetti con lo sviluppo del machio BioSì e l’inizio delle coltivazioni biologiche presso l'Azienda Agricola Oasi dei Sapori. 

La Mondialfrutta Giannetti, l’azienda di famiglia fatta nascere e crescere da nonno Gino attorno agli anni ’50, con l’aiuto del figlio Vittorio per un trentennio operò capillarmente radicandosi nel territorio della media valle del Liri. 

Arrivarono gli anni '80 e Gino Giannetti - nipote di nonno Gino, figlio del signor Vittorio Giannetti e della signora Lidia Fantini -, si affaccia nel mondo imprenditoriale imponendosi in ambito familiare con una decisiva svolta nel modo di gestire l'impresa. Innovazione, organizzazione e pianificazione, sono le parole d'ordine che hanno portato alla repentina trasformazione passando da una gestione individuale a una più allargata e condivisa, ossia aziendale.  

Così negli anni '90, alla Mondialfrutta Giannetti, venne affiancata la Globo Srl, oggi azienda operante nel settore della distribuzione dei prodotti ortofrutticoli per la ristorazione collettiva privata e pubblica. 

Nel 2004 la Globo srl viene trasformata in Globo Spa. Sono gli anni in cui una ulteriore sterzata è necessaria per non rimanere tagliati fuori da importanti forniture, sono gli anni dell'avvento del prodotto biologico e Gino assieme ai fratelli Ivan e Sabina, sono pronti ad accogliere la novità e a far convergere parte delle loro lavorazione in quella direzione, attrezzando una parte della piattaforma distributiva per la vendita e la distribuzione di prodotti provenienti da agricolture biologiche. 

La Globo Spa ha creduto fortemente in questo progetto, portando avanti un'ottima campagna di sensibilizzazione soprattutto nelle scuole attraverso la conoscenza, la divulgazione e il progressivo allestimento di tanti distributori automatici, dispenser di prodotti bio.

Tutto ciò si è reso possibile con lo sviluppo del machio BioSì, azienda del gruppo che fa della natura e della genuinità il suo cuore pulsante, e dell’innovazione la sua specialità. 

L'attenzione verso il prodotto biologico, nel 2009 è culminata nella decisione di dare inizio a delle coltivazioni biologiche presso l'Azienda Agricola Oasi dei Sapori, 10 ettari di terreno a Posta Fibreno coltivati seguendo rigorosamente il ciclo naturale delle stagioni.  

Nel 2012, per la Globo Spa è tempo di ampliare i propri spazi aziendali aprendo, nella propria struttura, una zona di lavorazione di prodotti quarta gamma, prodotti freschi confezionati e pronti per il consumo. I moderni macchinari dotati di grande innovazione tecnologica consentono di trasformare la materia prima in una giusta porzione di prodotto contenuta in una bustina, selezionato e tagliato a pezzi, pronto per essere consumato in ogni luogo.  

Oggi, Gino, Ivan e Sabina, operano in una struttura di proprietà di 20.000 metri quadri tutti interamente condizionati, con una capacità di stoccaggio di circa 3.000.000 di kg in 22 celle frigo di 10.000 metri cubi, con il vasto assortimento di prodotti e la loro alta qualità, a garantirne un elevato livello di servizio oltre che uno standard qualitativo costante.

Biosì alla sua nascita ha rappresentato il futuro della Globo Spa credendo nel biologico. Oggi continua a essere quel futuro investendo in un nuovo modo di commercializzare il biologico sul web attraverso lo shopping online.

La ripresa delle attività lavorative dopo lockdown del 2020 ritenutosi necessario per la pandemia Covid-19 infatti, ha richiesto un nuovo modo di fare business per riuscire a soddisfare le nuove abitudini e modi di vivere delle persone. È stato il momento per la famiglia Giannetti, di far convergere la parte Bio del Gruppo, verso nuovi modi di fare azienda, verso nuovi modi per essere sulle tavole degli italiani portando nelle loro case tutto ciò di cui si ha bisogno per preparare e gustare un pasto completo ma anche per gli sfizi dei momenti liberi.  

Struttura Produttiva:

20.000 metri quadri di proprietà tutti interamente condizionati, con una capacità di stoccaggio di circa 3.000.000 di kg in 22 celle frigo di 10.000 metri cubi, con il vasto assortimento di prodotti e la loro alta qualità, a garantirne un elevato livello di servizio oltre che uno standard qualitativo costante.

Certificazioni:

ICEA