Molino Iaquone

BioSì

Iaquone affonda le sue radici nelle due tradizioni per eccellenza dell’arte bianca, quella Romana e quella Napoletana, nascendo e producendo da oltre 70 anni nella verdissima e incontaminata Valle di Comino, terra appartenuta al Regno Borbonico e situata al confine con lo Stato Pontificio. 

Negli anni, passando attraverso numerose esperienze, idee diventate parte integrante dell’attività, al Molino Iaquone possono definirsi Tradizionalisti dell'Innovazione.

Il fondatore, Rocco Iaquone, nel 1950 iniziò con la molitura a pietra. La naturale trasformazione fu quella del molino a cilindri, ma al Molino Iaquone ancora utilizzano anche quello a pietra. 

L’antica cultura molitoria è stata poi arricchita dal progetto di Ricerca e Sviluppo in cui il grande lavoro tecnico svolto da varie associazioni dai maestri pizzaioli, professionisti artigiani del mondo della panificazione, pasta fresca, pasticceria, si incontra con la sapiente arte della selezione, lavorazione e miscelazione delle infinite varietà di grani, cereali alternativi e ingredienti naturali nobili quali ad esempio i lieviti madre.

Un moderno laboratorio Reologico e un centro per le prove tecniche e la formazione completano la struttura Molitoria IAQUONE, garantiscono la costanza qualitativa dei prodotti e concorrono in modo fondamentale alla ricerca e sviluppo.

Produttore:

Molino Iaquone

Struttura Produttiva:

Molitura a pietra e a cilindri; ampio e moderno laboratorio Reologico e un centro per le prove tecniche e la formazione. Ampio settore di Ricerca e Sviluppo.

Filiera Produttiva:

La filiera produttiva passa attraverso la sapiente arte della selezione, lavorazione e miscelazione delle infinite varietà di grani, cereali alternativi e ingredienti naturali nobili quali ad esempio i lieviti madre.

Certificazioni:

CCPB

Prodotti principali:

Farine