Azienda Ferrazzo Alessandro

BioSì

“Circa nove anni fa abbiamo fatto la scelta di coltivare con il metodo biologico,  ovviamente non è stata dettata da un fattore economico ma da una esperienza importante di vita vissuta. Quando sono arrivo al punto di aver paura di mangiare quello che avevo coltivato perché avevo usato diserbanti, pesticida, e soprattutto di non darlo ai miei figli, mi sono detto - se devo fare l’agricoltore non voglio farlo in questo modo.

Questo è stato il momento in cui ho dovuto prendere una decisione, o agricoltore biologico o cambiare mestiere.

Molti colleghi me lo hanno sconsigliato, ma io e la mia famiglia abbiamo creduto fermamente nella scelta. Negli tempo avevo fatto già delle prove e avevo capito e testato che si poteva coltivare facendo a meno di tante sostanze chimiche e nel rispetto dell’ambiente, ho investito in questo e la scelta mi ha dato ragione.

Il biologico si avvicinava di più al nostro personale modo di essere e dunque la nostra azienda non doveva essere da meno, così oggi non abbiamo assolutamente rimpianti se non quello di non averlo fatto prima.

Voglio vivere il mio lavoro onestamente, salvaguardando il terreno, pensando alle persone che mangiano quello che coltivo, e sperando di lasciare ai miei figli o comunque a chi verrà dopo di me, della terra viva, fertile, sana, e non arida, sterile, e devastata da una coltivazione intensiva chimica”.

Alessandro Ferrazzo

La famiglia Ferrazzo ha origini venete, i bisnonni di Alessandro sono emigrati nella pianura Pontina ai tempi della bonifica come mezzadri, e poi con il duro lavoro, hanno acquistato un podere. I nonni erano anche allevatori ma poi, quando è arrivata la terza generazione, quella di Alessandro, si è concentrata solamente sull’agricoltura.

L’azienda agricola Ferrazzo Alessandro è nata nel 1996 quando Alessandro ha deciso di staccarsi dal resto della famiglia e avviare l’attività per proprio conto. Così oggi coltiva parte del podere originario, più altri terreni che ha acquistato nel tempo accanto a questi. 

L’azienda è situata nel comune di Terracina proprio vicino al confine con San Felice Circeo, a un solo chilometro dal mare, per questo i circa 6 ettari di terreno sono di natura sabbiosa. La pianeggiante tenuta è divisa in due corpi staccati ma distanti un chilometro l’uno dall’altro, entrambi coltivati biologicamente dal 2011 e due dei sei ettari sono ricoperti da serra.  

“La serra è una struttura artificiale di cui purtroppo abbiamo bisogno per poter garantire ai nostri clienti una certa continuità produttiva – spiega il signor Ferrazzo -. Dalle nostre parti siamo soggetti alle bizzarrie del tempo per cui la serra ci serve per proteggere le piante dalla gelate, dal vento e dalla grandine. La maggior parte della produzione però la ricaviamo a pieno campo e, sia all’aperto che in serra, facciamo solo culture di stagione. Tutto, sotto il nostro organismo di controllo in fatto di biologico, Suolo e Salute”.

Produttore:

Azienda Ferrazzo Alessandro

Struttura Produttiva:

Una superficie di 6 ettari tra Terracina e San Felice Circeo, a un chilometro dal mare. Terreno pianeggiante di natura sabbiosa ricoperto per circa due ettari a serra.

Certificazioni:

Suolo e Salute

Prodotti principali:

Meloni; ortaggi in foglia, a fusto, a frutto, in radici; bulbi e tuberi in piena aria.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca