“Ora tocca a me, la terza generazione. Un detto popolare recita che la prima generazione costruisce, la seconda mantiene e la terza ‘se magna tutto’.

Essendo la terza generazione sto cercando di evitarlo, ma gli eventi sono contro di me: Mucca Pazza, Lingua Blu, Quote Latte, il prezzo del latte che crolla solo alla produzione, e così via.

Mio Padre Giovanni era una persona stimata da tutti per la sua giovialità e per le sue competenze tecniche.

Personaggio di grande intuito, negli anni ’70 precorse i cambiamenti del mercato e diede una spinta innovativa all’azienda: dopo un viaggio negli USA applicò criteri di semplicità e funzionalità all’azienda. Costruì una stalla per vacche da latte che ancora oggi fa il suo dovere. Poi, alla fine degli anni ’90 percepì ancora una volta il momento di cambiamento e optò per il sistema Biologico nel tentativo di sfuggire alla morsa della globalizzazione e della competizione dei Paesi Emergenti.

Mio Nonno Giuseppe era un Mercante di Campagna, affittava terreni dai Nobili Patrizi romani nei tempi in cui le risorse dell’Agro Romano erano unicamente le pecore e le maremmane allo stato brado.

Per fare la fienagione si dava lavoro a interi paesi, a uomini e donne specializzati in questa attività colturale. Fino a qualche anno fa, mi è capitato di incontrare persone anziane che mi raccontavano: “io ho lavorato pe’ Brandizzi, trebbievamo co’ tutti quelli der paese!”.

Figuratevi che mio Nonno aveva una stalla di vacche da latte a Via dei Serpenti, in pieno centro di Roma!” 

Giuseppe Brandizzi - Biolà

“Sono un Allevatore di vacche da latte e da carne da Agricoltura Biologica, stanco della filiera oramai lunghissima del latte e della instabilità del mercato”. 

Da questi presupposti nasce Biola’, marchio della Eredi di Giovanni Brandizzi ss società agricola.

Dal Gennaio 2009, nel caseificio avviene la produzione dei latticini biologici: formaggio, mozzarella, ricotta, yogurt, caciotta fresca, stagionata e a latte crudo, stracchino, e formaggio in crema spalmabile.

Due celle frigorifere, una per la stagionatura con controllo dell’umidità, e una per la conservazione dei prodotti. 

Cuore del caseificio è la Polyfood SI 200 della Inventa, macchina versatile e di concezione innovativa con uno scambiatore termico Dinamico Radiale (SDR).

Sempre dal gennaio 2009, nel laboratorio di selezionamento e confezionamento viene preparata la carne biologica di ritorno dal mattatoio MCR di Ferentino (Fr), certificato da Agricoltura Biologica da Suolo e Salute. La carne arriva al consumatore sottovuoto con particolare cura per il taglio delle parti anatomiche oltre ovviamente alla qualità. Presenti due celle frigorifere indipendenti, una per la frollatura della carne e una per la conservazione e stoccaggio del sottovuoto. 

Produttore:

Eredi di Giovanni Brandizzi ss

Struttura Produttiva:

Allevamento di vacche da latte e da carne da Agricoltura Biologica. Caseificio: due celle frigorifere, una per la stagionatura con controllo dell’umidità, e una per la conservazione dei prodotti. Laboratorio di selezionamento e confezionamento carni: due celle frigorifere indipendenti, una per la frollatura della carne e una per la conservazione e stoccaggio del sottovuoto.

Filiera Produttiva:

Allevamento, produzione, trasformazione e vendita dei prodotti, esclusivamente di provenienza aziendale.

Certificazioni:

Suolo e Salute

Prodotti principali:

Formaggi biologici; carne biologica.